News musica

Rolling Stones: su Marte una pietra porta il nome della band inglese

Agni inizi degli anni settanta David Bowie, o meglio, uno dei suo tanti alter ego, si interrogava a proposito della vita su Marte (Life On Mars?, appunto), senza però averci mai messo piede. Chi invece si ritrova improvvisamente lassù sono i suoi amici Rolling Stones e la notizia arriva dritta dalla sede della NASA. Il tutto è nato da una pietra rotolante su Marte che ha stimolato la fantasia di Jim Bridenstine, l’attuale amministratore dell’agenzia governativa civile responsabile del programma spaziale degli Stati Uniti d’America. La pietra rotolante – filmata dal lander InSight (la sonda attualmente sul Pianeta rosso) – è stata dedicata dagli astrofisici più famosi del globo alla band di Mick Jagger ed è stata denominata (ovviamente) Rolling Stones Rock.

L’avvenimento è stato festeggiato durante un concerto della band inglese a Pasadena, in California, e l’annuncio è stato dato dall’attore Robert Downey Jr. Per dare la notizia il protagonista di Iron Man è salito direttamente sul palco del Rose Bowl, lo stadio californiano che si trova a pochissimi chilometri dal Jet Propulsion Laboratory della NASA che controlla InSight. «La NASA ci ha dato qualcosa che avevamo sempre sognato, una pietra su Marte tutta nostra. Non ci posso credere», ha dichiarato Mick Jagger dal palco per poi aggiungere: «Voglio portarla qui e metterla sulla mensola del nostro camino». Chissà, magari Matt Damon potrebbe aiutarlo nell’ardua impresa.

Cristina Torti
Autore

Da che ho memoria ricordo di amare la musica. Mi piace scrivere, adoro il cinema e le serie tv. Da qualche anno mi dedico anche alla fotografia con una particolare predilezione per gli eventi live.