News

Ozzy Osbourne rimanda ancora il tour europeo: «Non sto morendo come qualcuno dice»

Questo tour non s’ha da fare, verrebbe da dire: Ozzy Osbourne è infatti costretto a rinviare per la seconda volta il tour mondiale compresa quindi la data del 10 marzo all’Unipol Arena di Bologna (il concerto – ha fatto sapere Live Nation Italia – sarà recuperato nel 2021). «All’inizio di quest’anno mi sono fottuto tutte le vertebre del collo, ora ho più viti nel corpo che nella macchina. Non sto morendo come qualcuno dice, mi sto riprendendo, però ci vuole tempo», ha fatto sapere Ozzy in un video pubblicato su Facebook. «Non mi sto neanche ritirando, ho ancora concerti da fare. Voglio solo essere pronto al cento per cento e spaccare il culo». Nel lungo messaggio (che potete vedere qui sotto) anche una buona notizia, quella dell’uscita a breve di un nuovo album d’inediti che ha inciso in grande segreto durante la convalescenza: nove brani inediti registrati dal produttore Andrew Watt (artefice tra l’altro del brano Take What You Want che vede la collaborazione tra Ozzy, Travis Scott e Post Malone) che lo hanno aiutato in uno dei periodi più bui della sua lunga carriera («Se non fosse stato per questo disco, sarei ancora in trazione, pensando: “Starò qui per sempre”. Mi è mancata tanto la musica. Fino a quando non ho realizzato l’album, pensavo di morire. Ma questo mi ha fatto muovere il culo», ha raccontato al The Sun qualche giorno fa).

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.