Opinion cinema

Le 10 produzioni da recuperare su Disney+

Dal 24 marzo anche in Italia è finalmente approdata Disney+, la piattaforma streaming della Casa di Topolino. Un catalogo gigantesco composto non solo dai grandi classici Disney, ma anche da tutti i film Pixar, il Marvel Cinematic Universe, l’intera saga di Star Wars, le serie Disney Channel, i prodotti della 21st Century Fox e i documentari di National Geographic. Un’offerta veramente vasta e variegata, che nasconde al suo interno alcune perle per veri intenditori. Ecco quali sono secondo noi le dieci produzioni da non perdere assolutamente su Disney+.

GARGOYLES

È una serie animata prodotta dalla Disney andata in onda dal 1994 al 1997. Rappresenta uno dei progetti più ambiziosi della Disney, dati i toni estremamente cupi e gotici della narrazione. I protagonisti sono un gruppo di Gargoyles che si risvegliano nella nostra epoca e decidono di diventare i nuovi vigilanti di New York.

LE AVVENTURE DI ANDRÉ & WALLY B.

È un cortometraggio animato del 1984 della durata di due minuti, ma che verrà per sempre ricordato come il primo esperimento di computer grafica della Lucasfilm e di John Lasseter, futuro fondatore della Pixar. Disney+ ci offre tutti i corti della storia della Pixar. Delle perle per ogni appassionato.

STAR WARS: THE CLONE WARS

Film d’animazione del 2008 basato sull’universo fantascientifico creato da George Lucas. Il successo del film, da inserirsi perfettamente tra l’Episodio II e l’Episodio III della saga, lo porterà successivamente a diventare l’episodio pilota dell’omonima serie (anch’essa in catalogo) composta da sette stagioni.

IN VIAGGIO CON PIPPO

Film d’animazione del 1995 con protagonisti Pippo e suo figlio Mix che si pone come spin-off della serie Ecco Pippo!. Uno stupendo road movie basato sul rapporto padre-figlio che porterà i due personaggi a superare una serie di avversità davvero bizzarre, come l’incontro con un bigfoot.

INSUPERABILI X-MEN

Serie animata andata in onda nel 1992, che raccontava le gesta dei supereroi dei fumetti Marvel. La serie fu molto apprezzata e viene ricordata come apripista per tutte le numerose produzioni a cartoni animati degli eroi più famosi della storia.

POMI D’OTTONE E MANICI DI SCOPA

Film del 1971 in tecnica combinata di animazione e live action, basato sui romanzi di Mary Norton e con protagonista Angela Lansbury (nota soprattutto come la signora in giallo). Quando uscì fu oscurato dal grande successo di Mary Poppins, ma la bellezza di questa pellicola fu certificata anche dal Premio Oscar per i migliori effetti speciali.

STEAMBOT WILLIE

L’esordio del 1928 del personaggio di Topolino. Un breve corto della durata di sette minuti grazie al quale il mondo scoprì per la prima volta Mickey Mouse e Minnie. È inoltre il primo cartone animato a presentare il sonoro sincronizzato. È il primo di una lunga serie di corti su Topolino presenti in catalogo, che ci fanno scoprire e apprezzare gli albori dell’immenso successo della Disney.

TESORO MI SI SONO RISTRETTI I RAGAZZI

Un vero e proprio cult della fine degli anni ottanta. Uno strampalato inventore per errore rende i suoi figli minuscoli e da qui iniziano una serie di peripezie per riportarli alle normali misure. È considerata una delle commedie fantascientifiche di maggiore successo ed ha mantenuto questo record fino all’uscita di Men In Black nel 1997.

TRON

Classe 1982, fu un film importantissimo per la storia della Disney. Innanzitutto fu il primo film dell’azienda che fece grande uso della computer grafica. È anche considerato il primo film di fantascienza a trattare di realtà virtuale. Inoltre ebbe due candidature agli Oscar e fu il primo film Disney ad essere registrato solamente in Dolby Stereo.

I SIMPSON (STAGIONE 1)

Un altro punto a favore di Disney+ è avere in catalogo tutte e trenta le stagioni de I Simpson. L’irriverente creazione di Matt Groening ha ormai uno spazio specifico nella cultura pop mondiale, ma in quanti possono vantare di aver visto i primissimi episodi del 1989? Un tratto sicuramente diverso, ma una perla per appassionati e non.

Vincenzo Cozzolino
Autore

Classe 1995, studente e appassionato di comunicazione digitale e giornalismo. Ho la musica nel sangue e una ossessione per le serie tv.