News musica

Bob Dylan, niente foto durante i suoi live

Che Bob Dylan non fosse un tipo dal carattere facile non lo scoprimo di certo oggi ma quello accaduto due giorni fa a Vienna ha dell’incredibile. Nel corso del live al Wiener Konzerthaus, una tra le più prestigiose sale concerti d’Europa, il songwriter di Duluth ha rischiato una brutta caduta, il tutto durante un discorso in cui chiedeva di non scattare foto («Possiamo suonare oppure metterci in posa. Ok?»).

Dopo essersi appoggiato un istante ad un componente della sua band, Dylan è tornato in postazione e si è nuovamente rivolta ai presenti: «Lo dico di nuovo: se continuate a scattare foto, smettiamo di suonare». Dylan si aggiunge così alla lunga lista di artisti anti-smartphone: lo scorso anno Jack Whitee Chris Rock hanno obbligato tutti gli spettatori a sigillare e consegnare all’entrata delle arene i loro apparecchi, meno rigida invece la regola attuata durante l’ultimo tour mondiale degli A Perfect Circle che dettava il divieto assoluto di utilizzo degli smartphone durante gli show, pena l’espulsione dall’arena.