News

Mick Jagger si ritira dal cinema, forse

Mick Jagger potrebbe dire addio al cinema. Il condizionale in questo caso è d’obbligo visto che la notizia non giunge dal leader degli Stones bensì da Giuseppe Capotondi, il regista di The Burnt Orange Heresy, il film presentato alla Mostra del cinema di Venezia che vede la partecipazione proprio del cantante inglese. «Abbiamo saputo che stava cercando un ultimo film da interpretare e quindi gli abbiamo inviato la sceneggiatura», ha raccontato il regista italiano in un’intervista per un magazine americano per poi aggiungere: «Gli è piaciuta e sono andato a Londra per incontrarlo. È stato snervante prima che andasse in porto, ma è un’anima gentile. Voleva farlo e quando è arrivato sul set non era Mick Jagger dei Rolling Stones. Si tratta di lavorare con una leggenda, ma la cosa bella è che lui non si comporta come tale». Nel film, che per il momento non ha ancora una data d’uscita, Mick Jagger veste i panni del mercante d’arte Joseph Cassidy apportando al personaggio un tocco «molto elegante e sofisticato», ha svelato Capotondi.

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.