Cult Musica

Ascolta l’anteprima di “Shot In The Dark” degli AC/DC

Shot In The Dark, il nuovo singolo degli AC/DC che vi abbiamo anticipato la scorsa settimana, uscirà su tutte le piattaforme digitali mercoledì alle ore 6:00 (ora italiana). Sarà il primo singolo estratto dal nuovo album, il cui titolo dovrebbe essere PWR/UP e del quale si attendono maggiori dettagli. La formazione del ritorno della band australiana sarà la stessa di Back in Black, con Stevie Young al posto di Malcolm Young. Restano quindi confermati Brian Johnson, Angus Young, Cliff Williams e Phil Rudd.

Sul nuovo lavoro in studio, Mike Fraser (fonico della band) ha rivelato che è pronto ormai da molti mesi ma che la pandemia ha messo in stand-by la sua pubblicazione: «Gli AC/DC non sono una di quelle band che pubblicano un disco e poi aspettano che i fan lo ascoltino in streaming, loro vogliono suonarlo quanto più possibile. Hanno sempre fatto così. Quindi ora la filosofia è questa: apettiamo. Vediamo come vanno le cose. C’è anche il rischio che il disco, ora che è pronto, possa finire in rete a causa di un leak. Devi fare i conti anche con quello». Sui suoni utilizzati Fraser (che nel corso della sua carriera ha lavorato con giganti del rock come Aerosmith, Metallica e Mötley Crüe), ha anticipato: «Non abbiamo mai parlato di suoni particolari, perché loro hanno un suono iconico. Ogni volta che facciamo un disco cerchiamo di riproporlo, utilizzando sempre la stessa strumentazione. Non restano mai per ore in studio a cercare di rifinire il sound. Buona la prima, perché una volta che iniziano a suonare non riescono più a smettere. Come ingegnere, devo essere pronto a catturare ogni cosa».

Stando a quanto dichiarato ad inizio anno da Dee Snider, il cantante dei Twisted Sister, all’interno del nuovo album saranno presenti brani a cui ha lavorato Malcolm Young, tra i fondatori degli AC/DC, scomparso nel 2017 all’età di 64 anni. Gli AC/DC sarebbero infatti riusciti a recuperare alcune tracce registrate dal chitarrista prima della sua scomparsa inserendole all’interno dell’album (che, pare, sarà dedicato proprio alla sua memoria). L’ultimo album degli AC/DC, Rock or Bust, risale al 2014.