News

I Toto suoneranno in eterno (o quasi) nel deserto del Namib

Africa dei Toto suonerà in eterno (o quasi) nel cuore del deserto del Namib, in Africa. È la geniale idea messa a segno da Max Siedentopf, artista classe 1991, tedesco di adozione, è nato però a Windhoek, in Namibia, dove è cresciuto. Oggi lavora tra Berlino, Los Angeles e Amsterdam, facendo base a Londra.

L’opera, che riprodurrà per i prossimi (si fa per dire) cinque milioni di anni il successo pubblicato dalla band americana nel 1982, è composta da sei speaker collegati a un lettore mp3 che ha ovviamente al suo interno solamente una traccia. «La canzone è in loop e l’installazione è alimentata a batterie solari così da riprodurre i Toto per l’eternità», ha spiegato l’artista tedesco.

L’unica accortezza, per evitare che qualcuno possa danneggiare o rubare l’installazione, è stata quella di mantenere segreta la sua esatta collocazione: sul sito di Siedentopf c’è una mappa che fornisce la sua posizione approssimativa, ma il cerchio tratteggiato rosso che indica la posizione di Toto Forever comprende l’intero deserto del Namib.

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.