News musica

Il live di Liberato a Roma sarà un festival dance

Ci siamo, dopo mesi di attesa finalmente è arrivato il nome della location che ospiterà l’attessimo ritorno live di Liberato. Il rapper senza volto si esibirà il 22 giugno all’Ippodromo delle Capannelle all’interno del fitto programma del Rock in Roma. Sul palco – come reso noto in questi giorni – non salirà solamente Liberato, ci saranno infatti anche alcuni ospiti: si tratta di alcune delle migliori realtà del panorama della musica dance ed elettronica europea e americana, e di un collettivo tutto napoletano. Tutti riuniti per Roma Liberata (come ha denominato il rapper romano l’evento).

Il nome più celebre nel cartellone è quello di Mc Bin Laden, controverso rapper brasiliano che con Bin Laden Não Morreu si è visto negare due volte il visto per entrare negli USA da parte del consolato americano. Poi ancora Bawrut, italiano di nascita ma spagnolo d’adozione. Bawrut si esibirà sul palco di Roma Liberata con le sue produzioni a metà tra disco e house, che di recente lo hanno portato alla ribalta nella scena elettronica internazionale, tanto che nel 2017 si è esibito sul palco del Sónar Festival di Barcellona, dove Liberato per la prima volta si è esibito al di fuori dall’Italia.

A Roma Liberata si esibiranno anche Tiger & Woods, K-Conjog, pseduonimo di Fabrizio Somma, artista napoletano e infine Napoli Segreta, progetto nato come dj set e poi divenuto un vero e proprio collettivo che ha esordito nel 2018 con una compilation che unisce produzioni funk e disco: tra gli artisti che hanno preso parte al progetto figurano anche i Nu Guinea (che hanno aperto il concerto di Liberato a Napoli il 9 maggio dello scorso anno).