News

La risposta di Lana Del Rey alle sparatorie negli USA è un capolavoro

Looking For America: è questo il titolo dell’inedito pubblicato da Lana Del Rey questa mattina sul suo canale Instagram come risposta alle sparatorie che nelle ultime ore hanno sconvolto l’America (la prima a El Paso la seconda a Dayton, trenta i morti totali). “I’m still looking for my own version of America/One without the gun, where the flag can freely fly/No bombs in the sky, only fireworks when you and I collide”, canta la pop star newyorkése per poi passare al ritornello che recita: “It’s just a dream I had in mind”. Un brano intimo, struggente che Lana Del Rey ha registrato in fretta e furia con l’aiuto del produttore Jack Antonoff (Taylor Swift, Lorde e P!nk): «Ho chiesto di raggiungermi in città perchè avevo una canzone in mente che volevo scrivere. So di non essere un politico e non cercherò di esserlo, quindi mi scuso per la mia opinione ma viste le sparatorie di massa dei giorni scorsi che mi hanno davvero scosso voglio pubblicare questo video», ha fatto sapere l’artista.

Per il momento l’artista non ha ancora svelato se il brano sarà contenuto nel suo nuovo lavoro in studio, Norman Fucking Rockwell!, atteso sul mercato per il prossimo 30 agosto. L’album sarà anticipato il 9 agosto dalla canzone Season Of The Witch, canzone che farà anche parte della colonna sonora del nuovo film di Guillermo del Toro, Scary Stories To Tell In The Dark.

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.