News

I Prodigy potrebbero tornare senza Keith Flint

Ebbene sì, i Prodigy potrebbero tornare a pubblicare nuova musica senza Keith Flint, il leader del gruppo trovato senza vita lo scorso marzo nella sua abitazione di Dunmow, nell’Essex, per cause ancora da accertare. A rivelarlo – con un post pubblicato su Twitter – Liam Hewlett, da sempre l’altra faccia del trio techno hardcore più importante della scena musicale: “Siamo tornati in studio a fare casino, c’è nuova musica in ballo”, ha fatto sapere il gruppo oggi guidato da Liam e Keith Palmer (meglio conosciuto come Maxim Reality). Non è ancora chiaro al momento se i pezzi su cui la band inglese sta lavorando provengono da session con Keith Flint alla voce.

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.