News musica

Liam Gallagher vorrebbe riportare gli Oasis sul palco del Glastonbury Festival

Liam Gallagher ha ammesso di voler riunire gli Oasis per l’edizione 2021 del Glastonbury Festival. A domanda diretta di un fan su un possibile ritorno degli Oasis a Pilton in occasione del cinquantesimo anniversario (fissato per la prossima estate) del festival inglese, Our Kid ha risposto che è troppo presto e riferendosi al fratello Noel, ha poi aggiunto: «Il piccolo amico ha minacciato di prendersi un anno di pausa che gli consiglio vivamente. Credo rimetterà in ordine le idee così da fare bingo nel 2021 con gli Oasis».

Queste dichiarazioni seguono di pochi giorni la risposta che ha dato a un fan nel thread aperto sul suo canale Twitter dove prendeva in giro Noel, che qualche giorno prima aveva definito i nuovi fan degli Oasis dei coglioni. Nonostante, nel primo tweet, avesse definito il consanguineo col quale ha condiviso l’avventura della band una «vergogna per la famiglia», Liam ha spiegato come una ritorno in attività degli Oasis sia in realtà un’eventualità tutt’altro che remota. Recentemente anche Noel non ha escluso una possibile reunion futura degli Oasis. Intervistato dalla rivista Big Issue, il frontman degli High Flying Birds ha detto che potrebbe accadare ma sono necessarie circostanze straordinarie: «Per il momento però non riesco a immaginare di stare due anni in giro per il Mondo a discutere continuamente con Liam».