News

Dave Grohl: «Nel nuovo album dei Foo Fighters un riff a cui lavoro da 25 anni»

Il nuovo album dei Foo Fighters sta per arrivare, lo ha annunciato Dave Grohl in persona durante un’intervista per il podcast di Bill Simmons. «Abbiamo appena finito di fare il disco», ha detto il leader dei Foo Fighters aggiungendo che alcune delle canzoni sono state scritte in 45 minuti mentre altre in molto più tempo: «Ad esempio c’è un riff a cui lavoro da 25 anni. La prima volta che ne ho fatto una demo ero nella mia cantina, a Seattle». Al momento non c’è ancora una data d’uscita anche se con molta probabilità il lavoro non arriverà sul mercato prima del prossimo autunno.

Oltre al disco, Dave Grohl sta lavorando a un documentario dedicato a chi parte in tour su un van. «Ho intervistato tutti; i Beatles sono partiti in van, i Guns N’ Roses, i Metallica, gli U2, l’hanno fatto tutti», ha detto. «C’è qualcosa in quel periodo di una carriera che lo indossi come una medaglia. Il film non è una collezione di aneddoti incredibili, parla più di cosa ti porti a fare una cosa del genere. Perché qualcuno dovrebbe lasciare il lavoro, lasciarsi tutto alle spalle, per inseguire un sogno senza nessuna garanzia di farcela? Fai la fame, sanguini, ti ammali, ti incazzi, vai in galera per colpa di una rissa, ma riesci sempre ad arrivare in tempo per il concerto successivo. Raccontano tutti la stessa storia, ed è fondamentale per il successo»

Ricordiamo che i Foo Fighters arriveranno in Italia la prossima estate per un concerto unico in occasione degli I-Days 2020, la data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 14 giugno, i biglietti sono in vendita su Ticketone.it (clicca qui per acquistarli).