News musica

Era proprio necessario l’omaggio di Serj Tankian a David Bowie?

Serj Tankian dei System Of A Down ha omaggiato David Bowie incidendo Starman, ma basta ascoltare pochi secondi del brano – lo trovate qui sotto – per chiedersi se tutto questo era necessario. Il brano, che farà parte di These Grey Men, l’album di cover di John Dolmayan (batterista dei System Of A Down) che vedrà al suo interno anche Road To Nowhere dei Talking Heads, anche questa con la voce di Tankian, è stato arrangiato in chiave metal ma non riesce a mantenere quella sacralità che molti altri nel corso della storia, su tutti i Garbage, sono riusciti ad attribuire alla canzone di Bowie pubblicata nel 1972 nell’album The Rise And Fall of Ziggy Stardust And The Spiders From Mars. Sulla genesi del progetto These Grey Men, il batterista dei System Of A Down ha rivelato: «Ogni tanto, ascoltando la radio in macchina, mi sono chiesto come avrei arrangiato i pezzi che ascoltavo. Ho preparato una lista di trenta canzoni che un giorno mi sarebbe piaciuto suonare. Ho trovato l’ispirazione guidando nel deserto e ascoltando la musica: i System non volevano fare nulla, all’epoca, e avevo bisogno di sfogare la mia energia artistica. Ho ridotto la lista e contattato alcuni artisti con cui mi sarebbe piaciuto lavorare».