News musica

Il lockdown potrebbe regalarci un nuovo EP dei Tool

Il lockdown potrebbe regalarci un nuovo lavoro in studio dei Tool. Lo ha rivelato Danny Carey durante un seminario online tenuto ieri su YouTube. «Nel corso di questa pausa, spero di trovarmi con Justin e Adam per iniziare a mettere assieme un po’ di nuovo materiale per i Tool, magari per un EP, dal momento che non possiamo fare altro», ha detto il batterista americano parlando delle attività che sta svolgendo durante la quarantena. Insomma, la pandemia potrebbe far anticipare l’entrata in studio della band di due anni. A dicembre, sempre Danny Carey aveva infatti dichiarato che i Tool sarebbero rientrati in studio solo dopo la fine del world tour: «Probabilmente staremo in tour per due o tre anni – disse in quell’occasione – è quello che abbiamo sempre fatto dopo aver pubblicato un disco. La mia speranza è quella di entrare in studio subito dopo per registrare un altro album: abbiamo già tonnellate di materiale. Sì, spero di poter fare un altro disco e di andare avanti». L’ultimo lavoro in studio del gruppo è Fear Inoculum, pubblicato lo scorso anno dopo ben tredici anni di stop.