News musica

All’asta la chitarra che Kurt Cobain suonò all’Unplugged

La Martin D-18E del 1959 che Kurt Cobain suonò durante l’MTV Unplugged dei Nirvana verrà messa all’asta il prossimo giugno con un prezzo base che si stima attorno al milione di dollari (circa 920 mila euro). Lo strumento è uno dei pezzi di Music Icons, un’asta che Julien’s Auctions terrà il 19 e 20 giugno a Beverly Hills e sul suo sito web. Prima di essere venduto, la chitarra verrà esposta dal 15 al 31 maggio all’Hard Rock Cafe di Piccadilly Circus, Londra, e dal 15 al 19 giugno presso Julien’s Auctions a Beverly Hills. «Questa chitarra ha guadagnato il suo giusto posto nella storia del rock & roll come strumento suonato da uno dei più influenti musicisti e icone del rock in una delle più grandi e memorabili esibizioni dal vivo di tutti i tempi», ha spiegato Darren Julien, presidente della casa d’aste.

Cobain acquistò la Martin D-18E al negozio di strumenti di Los Angeles Voltage Guitar. La chitarra sarà venduta insieme alla la custodia decorata dal leader dei Nirvana in persona con un volantino della band punk rock Poison Idea per l’album Feel The Darkness. Inoltre, il fortunato che si aggiudicherà l’asta troverà anche una confezione usata per metà di corde per chitarra Martin, tre plettri e una custodia in camoscio. Saranno messe all’asta anche altri strumenti della band, come la Fender Strat usata da Cobain per il tour di In Utero. Lo scorso anno il cardigan che Kurt Cobain aveva indossato durante l’esibizione è stato venduto dalle aste di Julien per la cifra record di 334mila dollari.