News musica

Con “False Prophet”, Bob Dylan ha plagiato Billy Emerson?

Bob Dylan ha pubblicato la scorsa settimana False Prophet, il singolo che anticipa l’uscita del nuovo album, il primo d’inediti da Tempest del 2012. L’album – per stessa ammissione di Dylan – presenta diverse citazioni: dal titolo, ispirato al classico di Jimmie Rodgers, My Rough and Rowdy Ways, del 1929 fino alla cover del nuovo singolo che altro non è che una rielaborazione di The Shadow, un personaggio creato da Walter B. Gibson negli anni trenta. Ma le citazioni non finiscono qui. Come giustamente fa notare la National Public Radio, il riff e l’andamento di False Prophet è praticamente identico a quello di un brano blues dal titolo If Lovin’ Is Believing che Billy “The Kid” Emerson pubblicò nel 1954 come B-side del disco No Teasing Around. Al momento però non è ancora chiaro se si tratta di una citazione autorizzata dalla Sun Records, l’etichetta indipendente che negli anni cinquanta pubblicò il brano di Emerson, o se, al contrario, si tratta di una semplice (strana) coincidenza. Potete ascoltare entrambe le canzoni, If Lovin’ Is Believing e False Prophet, qui sotto.

IF LOVIN’ IS BELIEVING

FALSE PROPHET