News musica

Slash: «Durante il lockdown ho scritto nuova musica per i Guns N’ Roses»

La saga che ci sta accompagnando all’uscita di nuova musica inedita dei Guns N’ Roses si arricchisce di nuove anticipazioni. Ad aprire le danze ci ha pensato Slash lo scorso gennaio, il quale aveva dichiarato che stava accadendo qualcosa, «ma non ci sono dettagli». A seguire Susan Holmes, moglie di Duff McKagan, si è lasciata sfuggire che «la band ha lavorato meticolosamente a nuove devastanti tracce». Le ultime novità arrivano nuovamente da Slash. Ospite di Nick Bowcott per un’intervista mandata in onda in streaming durante il Gear Fest 2020, il chitarrista di Hampstead ha rivelato alcuni dettagli della sua vita durante la quarantena dovuta all’emergenza Covid-19 (eh sì, è toccato pure a lui il lockdown), quarantena passata «registrando demo e composizioni per i Guns N’ Roses».

«Sono stato praticamente un pantofolaio, ma ho fatto avanti e indietro tra il mio studio in casa e ho scritto e registrato un sacco per conto mio. Ho suonato improvvisando con Duff (McKagan ndr.) e con Axl (Rose ndr.) e mi sono impegnato in cose del genere, quindi abbiamo lavorato un po’ in quel modo. Ma non ho fatto molto altro. Non ho fatto nessuna collaborazione con altri artisti e quant’altro. Fondamentalmente mi sto concentrando sulla scrittura di nuova musica, sulla registrazione di demo e composizioni chitarristiche per i Guns N’ Roses e cose del genere», ha spiegato Slash.

Slash – di origini inglesi ma ormai americano a tutti gli effetti – ha raccontato che per lui è stato frustrante essere costretto a stare così a lungo rinchiuso o in casa, dichiarando che: «Avremmo dovuto essere in tour al momento. L’intero tour dei Guns N’ Roses da marzo fino a settembre è ovviamente annullato fino al prossimo anno. E non sappiamo nemmeno cosa accadrà l’anno venturo. Quindi è frustrante».

Cristina Torti
Autore

Da che ho memoria ricordo di amare la musica. Mi piace scrivere, adoro il cinema e le serie tv. Da qualche anno mi dedico anche alla fotografia con una particolare predilezione per gli eventi live.