News musica

Un docufilm racconterà la storia dei Prodigy di Keith Flint

Paul Dugdale (The Rolling Stones: Havana Moon, Coldplay: Ghost Stories) sta lavorando al primo documentario sui Prodigy e Keith Flint, il frontman del gruppo scomparso nel 2019. The Prodigy – questo il titolo provvisorio – sarà prodotto da Liam Howlett e Maxim, gli unici membri della formazione originale rimasti in attività. Il documentario, il cui progetto è prodotto da Pulse Films (la società di produzione dietro a, tra le altre cose, la serie televisiva britannica Gangs of London e del film 20,000 Days On Earth su Nick Cave) è stato descritto come «la cruda ed emozionante storia di una banda di giovani fuorilegge dell’Essex che si sono riuniti nel vortice della scena rave britannica di fine anni Ottanta – hanno spiegato Liam Howlett e Maxim – È la storia del viaggio caotico e travagliato della nostra gang, la nostra band. O semplicemente, una storia di fratelli in missione per fare rumore, per accendere le anime dei popoli e far saltare in aria i sistemi audio di tutto il mondo. Questo film sarà realizzato con la stessa integrità della nostra musica: priva di compromessi, cruda e onesta».