News

“Joker 2” si farà, ma ad una sola condizione

Nelle ultime ore si fanno sempre più insistenti le voci su un possibile sequel di Joker (che vi abbiamo raccontiamo in questa recensione), il film di Todd Phillips da un miliardo di dollari al botteghino nonché unico titolo vietato ai minori ad aver superato questa cifra. Nella giornata di ieri il The Hollywood Reporter ha svelato i primi dettagli del nuovo progetto di casa Warner Bros; retroscena che però sono stati subito smentiti da due dei più importanti network americani. Il primo è il Variety che conferma l’idea di un sequel nonostante non ci sia nessun accordo sul tavolo. «Il progetto – aggiunge il magazine – è ancora in fase decisamente preliminare». A smorzare del tutto gli entusiasmi è stato invece il Deadline che in un articolo ha spiegato come per il momento non ci sia nessuna idea di sequel ma solo dei possibili sviluppi di varie origin stories da parte della casa cinematografica e il regista. Le notizie degli ultimi giorni si aggiungono alle dichiarazioni rilasciate da Todd Philips durante un’intervista per il The Los Angeles Times. «Joker 2? Potrei dirigerlo ma ad una sola condizione – ha rivelato il regista – Non dovrebbe essere solo un film selvaggio e pazzo sul Principe del Crimine. Dovrebbe avere una qualche tematica di risonanza simile a quella vista in Joker».

HEYJUDE
Autore

News, interviste anticonvenzionali, progetti creativi in esclusiva e tanto altro per raccontare il panorama musicale italiano ed internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *