News

I Depeche Mode e Whitney Houston sono entrati nella Rock & Roll Hall Of Fame

Depeche Mode, Nine Inch Nails, Whitney Houston, Notorious B.I.G., Doobie Brothers e T. Rex sono entrati nella Rock & Roll Hall of Fame mentre i manager Jon Landau (Bruce Springsteen) e Irving Azoff (Live Nation) riceveranno l’Ahmet Ertegun Award. «Tutti gli artisti selezionati hanno contribuito a dar forma al rock», ha fatto sapere Michael McDonald dei Doobie Brothers. «È quel che mi piace della Hall of Fame: sceglie le band che hanno scolpito il rock come lo conosciamo oggi». Un commento è arrivato anche dalla band di Dave Gahan che, con un post sui social, ha fatto sapere di essere incredibilmente onorata: «Un enorme grazie a tutti coloro che hanno supportato noi e la nostra musica nel corso degli anni, tutto questo è stato reso possibile da loro».

«Sono sotto shock. I nostri dischi sono sempre stati in una sorta di limbo e forse come meccanismo difensivo pensavo che lì sarebbero rimasti per sempre. È una bella sorpresa», ha invece commentato Trent Reznor che con i suoi Nine Inch Nails entra nella Hall Of Fame dopo ben tre tentativi invani. Tra gli esclusi di questa edizione Pat Benatar, Dave Matthews Band, Judas Priest, Kraftwerk, MC5, Motörhead, Todd Rundgren, Soundgarden e Thin Lizzy, anche se non è detto che non entrino nella Rock & Roll Hall Of Fame nei prossimi anni. La cerimonia di insediamento si svolgerà alla Public Hall di Cleveland il 2 maggio e sarà trasmessa da HBO, da SiriusXM Rock e dalla radio della Hall Of Fame.